Questo è

Questo è

Ciao, sono Laura.

Sono nata a Bologna in un caldo aprile del secolo scorso, il sole era in Ariete.

Questo è

Già che mi trovavo nella città giusta, a 5 anni sono entrata a far parte del Piccolo Coro di Mariele Ventre.

A sei anni e mezzo i miei genitori hanno deciso di tornare a Roma, così è iniziata la mia lunga carriera di traslocatrice seriale.

Dopo gli studi (liceo Scientifico e Scuola Interpreti), cercando lavoro con poco successo, nel 1994 ho avuto occasione di far parte del team di una piccola Tv Musicale, Magic TV. Sono stati dieci anni divertenti, ho imparato moltissimo sull’arte dell’arrangiarsi a fare qualunque cosa, dalle riprese alla regia, dalla messa in onda all’archiviazione dei video e una marea di altre minuzie ormai preistoriche sull’uso di cassette U-matic e mixer anteguerra.

Questo è

Nel 2000 la mia prima radio locale, Emme 100.

La radio è  l’amore, la folgorazione, il mio per sempre lavorativo.

Nel 2003 la grande occasione di entrare a Radio 2, attraverso una demo inviata circa un anno prima, sulla cui riuscita avevo già perso le speranze.

Questo è

Nel 2004 altro momento surreale.

Mando una demo a Deejay e Linus mi risponde. Ricordo di aver vagato per strada per un’ora in balia di allucinazioni e poi  di essermi persa. Non che non mi perda di solito, ma quella volta ero a piedi e completamente imbambolata.

A giugno 2004 vado a Milano pensando di tornare subito a Roma, ma torno a settembre del 2012, dopo otto anni.

Tornata perché adesso vado in diretta dalla sede romana insieme a Rudy Zerbi, mio partner storico dal 2010 (neanche i matrimoni durano così tanto!).

Questo è

Ho fatto anche altre cose, ma la radio resta il centro di tutto, o quasi, perché nel 2016 è arrivata Corinna, mia figlia. Vita nuova, esperienze nuove, rinascita, chiamiamola come volete.

Questo è.

Cosa faccio
Immagini
Blog

Il fumetto di Topolino compie 90 anni: ecco la storia (infinita) del copyright

Topolino, il novantenne sempreverde protagonista di tante storie firmate Disney, è un’icona tanto riconoscibile (le sue orecchie lo rappresentano e lo rendono unico da quasi un secolo) da renderlo prezioso e famoso più di molti personaggi in carne ed ossa. Nel 1930 venne trasformato in statua di cera per essere esposto al Madame Tussauds (sì..

Cosa resterà di questi anni Dieci: la playlist da Lady Gaga ad Achille Lauro

Gli anni dieci del Duemila sono quasi terminati, sembra niente, ma un decennio lascia sempre qualche traccia, porta sempre qualche cambiamento. Questo accade anche nella musica per quanto, è ovvio, il gusto personale la fa da padrone per ognuno di noi, però ci sono correnti di innegabile forza che, gusto personale o meno, non possiamo..

Senza Facebook chi si ricorda del tuo compleanno?

Ore 7.30, Francesco (nome di fantasia) esce di casa per andare al lavoro. Oggi avrà una giornata particolarmente densa di impegni e appuntamenti, oggi è anche il suo compleanno e teme di non farcela a rispondere ai messaggi di auguri che come ogni anno si aspetta di ricevere tramite Facebook. Così la sera prima, sapendo..

London Calling dei Clash compie 40 anni. Storia di una fotografia (scattata per caso) che ha immortalato un’epoca

Era il 1979. Pennie Smith aveva all’epoca circa trent’anni e fotografava come freelance le band più controverse della scena musicale punk rock londinese. Si trovò quindi a seguire il tour americano dei Clash e una notte a New York era appostata come sempre sotto palco, per cogliere i migliori momenti del live. L’istinto probabilmente le suggerì di cambiare lato..

Zecchino d’oro, dalle selezioni ai cartoni animati: come nasce una nuova hit

Sono in piedi in una fila di bambini, ho la divisa stiratissima, le codine e i fiocchetti nei capelli. Ci sono le telecamere, quelle enormi, con uomini seduti dietro per manovrarle, io faccio parte del Coro. Ci dicono di stare fermi, di non fare facce strane, di sorridere, ma a me scappa la pipì. Solo..

Antiabbandono: scattano obbligo e multe (da subito).

Ieri sera ero praticamente addormentata sul divano di fronte all’ennesima puntata di serie Tv che non riesco quasi nemmeno a iniziare a vedere, quando il mio compagno mi dice che domani (oggi, 7 novembre) entrerà in vigore la legge sui dispositivi anti abbandono sulle automobili. Gli biascico che non è vero, che avevo letto che..

Quando in treno incontri i bimbi: ecco perché non temo (più) caos e canzoncine

Ludovico, anni 6. Guendalina, anni 4. Federica, mesi più o meno tre. Ho cambiato i nomi, ma questi sono i miei tre vicini di posto su un Milano-Roma senza fermate intermedie. Lo specifico il fatto delle fermate, perché non posso illudermi che il girone dantesco possa aver fine, che ne so, a Bologna, o alla..

Hello Halloween: il Carnevale dark di cui non possiamo più fare a meno

Quando ero piccola io la festa di Halloween non esisteva commercialmente, se non nelle strisce dei Peanuts, per noi italiani. Solo che lì la gigantesca zucca veniva trasformata nel “Grande Cocomero”, creando nell’immaginario collettivo l’idea che si stesse parlando di una spaventosa fetta di anguria. A me l’anguria, con tutto il rispetto, non è mai..

Contatti

Scrivimi

Riempi i campi ed invia il messaggio